sabato 03 dicembre | 21:26
pubblicato il 07/nov/2013 14:55

Mps: dopo un mese Bruxelles aspetta ancora notifica business plan

(ASCA) - Bruxelles, 7 nov - La Commissione europea e' ancora in attesa della notifica formale del piano di ristrutturazione per Monte dei Paschi di Siena. I contatti tra Bruxelles e Roma sono terminati da un mese ma l'esecutivo comunitario ancora non ha avuto dalle autorita' italiane il piano la notifica delle misure messe a punto per l'istituto creditizio senese e discusse a livello tecnico con lo staff della direzione generale per la Concorrenza. La conclusione dei lavori tecnici e' stata annunciata il 4 ottobre, e nei giorni scorsi Antoine Colombani, portavoce del commissario europeo per la Concorrenza, Joaquin Almunia, ha ricordato che spetta gli stati membri procedere alla notifica. Bruxelles, insomma, in circostanze normali non impone scadenze. Queste in genere vengono fissate in caso di avvio di procedura d'infrazione, che l'Italia sta cercando di evitare. Ma per convincere Bruxelles che gli aiuti concesso al Monte non costituiscano un'infrazione delle regole comunitarie in materia di aiuti di Stato deve far arrivare le carte. Al momento ancora non pervenute. bne

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari