venerdì 24 febbraio | 00:41
pubblicato il 07/nov/2013 14:55

Mps: dopo un mese Bruxelles aspetta ancora notifica business plan

(ASCA) - Bruxelles, 7 nov - La Commissione europea e' ancora in attesa della notifica formale del piano di ristrutturazione per Monte dei Paschi di Siena. I contatti tra Bruxelles e Roma sono terminati da un mese ma l'esecutivo comunitario ancora non ha avuto dalle autorita' italiane il piano la notifica delle misure messe a punto per l'istituto creditizio senese e discusse a livello tecnico con lo staff della direzione generale per la Concorrenza. La conclusione dei lavori tecnici e' stata annunciata il 4 ottobre, e nei giorni scorsi Antoine Colombani, portavoce del commissario europeo per la Concorrenza, Joaquin Almunia, ha ricordato che spetta gli stati membri procedere alla notifica. Bruxelles, insomma, in circostanze normali non impone scadenze. Queste in genere vengono fissate in caso di avvio di procedura d'infrazione, che l'Italia sta cercando di evitare. Ma per convincere Bruxelles che gli aiuti concesso al Monte non costituiscano un'infrazione delle regole comunitarie in materia di aiuti di Stato deve far arrivare le carte. Al momento ancora non pervenute. bne

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech