domenica 11 dicembre | 15:16
pubblicato il 24/lug/2014 13:27

Mps: domani nuova riunione Fondazione, accordo su vertici ancora lontano

(ASCA) - Siena, 24 lug 2014 - Si prospetta una nuova 'fumata nera' domani per l'elezione dei nuovi vertici della Fondazione Mps. Domani tornera' a riunirsi la Deputazione generale che ha il compito di trovare i sostituti di Antonella Mansi e dei quattro membri della Deputazione amministratrice uscente.

Secondo quanto si apprende, pero', un accordo e' ancora lontano e dunque molto probabilmente neanche domani si arrivera' al voto. Al momento non appaiono infatti in campo nomi 'forti' tali da far pervenire a una intesa.

Del resto e' significativo che siano gia' state fissate altre due sedute per il 29 e 30 luglio, che dovrebbero essere quelle decisive. Infatti il 30 scade la proroga concessa dal Ministero dell'Economia rispetto al termine previsto dallo statuto dello scorso 9 luglio. Una proroga che potrebbe essere ulteriormente prolungata, anche se l'intenzione appare quella di chiudere entro il mese. A pesare sulla difficolta' della decisione e' anche lo scontro interno al Pd senese tra i 'renziani' vicini al sindaco Bruno Valentini e l'ala vicina all'ex primo cittadino Franco Ceccuzzi. afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina