martedì 17 gennaio | 12:37
pubblicato il 30/lug/2014 19:26

Mps: dietro stallo su nomine Fondazione anche scontro tra anime Pd

(ASCA) - Siena, 30 lug 2014 - A Siena c'e' una partita doppia in corso e anche da qui nasce lo stallo che si e' venuto a creare sulla nomina dei vertici della Fondazione Mps.

Al di la' delle smentite ufficiali (oggi il sindaco 'renziano' Bruno Valentini ha assicurato che non ci sono ''ingerenze'' o ''veline'' della politica, ma al piu' ''suggerimenti'' e che ''il Pd non c'entra niente''), in molti a Siena individuano un filo che lega Palazzo Sansedoni e il Partito democratico. E del resto, uscendo ieri dalla seduta della Deputazione generale che si e' conclusa con un nuovo niente di fatto, Sergio Betti, ex segretario toscano della Cisl, indicato proprio dal Comune, ha rilevato che quanto accaduto in Fondazione e' ''lo specchio'' di quel che accade in citta'. Dunque, in sostanza, del mai sopito confronto/scontro tra i 'renziani' e l'ala del Pd vicina all'ex sindaco Franco Ceccuzzi. Un braccio di ferro che si registra in Comune (ad esempio, recentemente, sul bilancio, ma anche sulla composizione della giunta) e nel Pd senese, scosso da un faccia a faccia sempre piu' aspro tra le due parti e che, secondo molti, tocca anche la Fondazione.

Alcune fonti a diretta conoscenza della vicenda permettono di tracciare una ricostruzione di quanto accaduto ieri nella riunione della Deputazione generale. Nei giorni precedenti alla seduta sul tavolo ci sarebbe stata la sola candidatura di Bettina Campedelli, veronese, docente di economia aziendale, attuale membro della Dg e sostenuta dai 4 consiglieri indicati dal Comune. Quando, pero', e' apparso chiaro che sul suo nome non sarebbe stata raggiunta la maggioranza richiesta di 11 membri su 14, sarebbe emersa la candidatura di Marcello Clarich, docente di diritto amministrativo alla Luiss, proposto dai rappresentanti della Provincia, ma gradito anche al sindaco. In mancanza di una intesa, pero', sono stati messi in votazione, a scrutinio segreto, i due candidati e la partita si e' risolta con la perfetta parita' di 5 a 5 (oltre a due schede bianche e due non votanti), con i 'veti incrociati' che hanno 'bruciato' entrambi. Ne e' seguita la decisione di aggiornare la seduta al 22 agosto. Un rinvio che Valentini ha definito ''inaccettabile'', chiedendo una nuova riunione, con l'elezione dei vertici, la settimana prossima. Ma intanto il dibattito politico si infiamma: ''L'esito negativo della riunione di ieri della Deputazione Generale della Fondazione Mps e' una sconfitta per tutti e la responsabilita' ricade in primo luogo sulla classe dirigente dei diversi soggetti in campo'', afferma il presidente della Provincia Simone Bezzini mentre i gruppi consiliari in Comune Nero su Bianco, Moderati di Centrodestra, Impegno per Siena, Siena Rinasce accusano: ''La vicenda della Fondazione ha fatto sprofondare Siena nel passato; le trame politiche ancora prevalgono sul senso civico; e la mancata nomina del presidente ha fatto fare un'altra brutta figura a questa citta', ormai emblema italiano del dissesto''.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Parigi, la protesta dei motociclisti "vintage" francesi
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate