martedì 06 dicembre | 15:50
pubblicato il 16/set/2014 15:51

Mps: Clarich, su dossier Sansedoni importante quello che decidera' banca

(ASCA) - Roma, 16 set 2014 - ''La Sansedoni e' un dossier importante, noi abbiamo gia' svalutato questa partecipazione.

Ora c'e' una seconda parte da affrontare, ma qui la decisione piu' importante dipende da Banca Mps. Aspettiamo e valuteremo'' cosi' Marcello Clarich, presidente della Fondazione Mps, a margine della presentazione del libro ''L'euro e' di tutti'' di Roberto Sommella, tenutasi all'Universita' Luiss di Roma.

Sansedoni Spa e' una societa' immobiliare, il principale socio e' la Fondazione Mps (67%), poi Mps (22%) e Unieco (11%). Nel bilancio 2013 della Fondazione e' stato scritto che per la Sansedoni si sarebbe esplorata la strada delle procedure preconcorsuali per le aziende in crisi. Mps aveva accordato alla Sansedoni e ad una sua controllata la moratoria su debiti complessivi per circa 215 milioni di euro, moratoria scaduta lo scorso 30 giugno.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Fs
Fs: venerdì treni regolari, revocato sciopero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni