sabato 21 gennaio | 19:06
pubblicato il 05/set/2014 08:33

Mps: Clarich, spero no nuovo aumento capitale Banca

(ASCA) - Siena, 5 set 2014 - L'ipotesi di un nuovo aumento di capitale di Mps, in caso di andamento negativo degli stress test di autunno, ''ci auguriamo che non si ponga, ma una valutazione sara' fatta se il problema si porra'''.

Lo ha detto il presidente della Fondazione Mps Marcello Clarich, intervenendo ieri sera alla Festa de l'Unita' a Siena.

''E' tutto da vedere - ha detto Clarich - se ci sara' bisogno di altri fondi nel breve periodo. Al momento non lo sappiamo. Ci auguriamo che il problema non si ponga, ma una valutazione da parte nostra sara' fatta se il problema si porra''.

Quel che e' certo, per il numero uno di Palazzo Sansedoni, ''e' che il patrimonio non puo' essere investito in un unico asset, le azioni Mps, perche' questo vuol dire mettere a rischio il patrimonio''. In questo senso ''la lezione del passato e' di insegnamento perche' certe decisioni prese nel tentativo di mantenere il numero magico del controllo hanno procurato conseguenze non previste che hanno portato all'indebolimento del rapporto tra Banca e Fondazione''.

afe/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4