domenica 26 febbraio | 07:25
pubblicato il 18/ago/2014 14:35

Mps, Clarich: se ho dei conflitti li risolvero'

Domani incontro in Banca d'Italia (ASCA) - Siena, 18 ago 2014 - Il presidente della Fondazione Mps, Marcello Clarich, ha intenzione di sciogliere qualsiasi possibile conflitto d'interesse rispetto ad alcuni incarichi che ricopre.

"Sono commissario straordinario del Credito sportivo da due anni e mezzo e al Credito sportivo arriveranno presto le nuove nomine". Cosi' Clarich rispondendo a una domanda sull'eventuale posizione di conflitto tra la presidenza della Fondazione Mps e il suo ruolo di commissario straordinario al Credito sportivo di cui Mps e' azionista con una quota di poco superiore al 2%.

"Domani andro' peraltro anche in Banca d'Italia a verificare eventuali posizioni di conflitto d'interesse che possono derivare da altri incarichi che ricopro, in particolare mi riferisco alla Banca di Loreto", ha sottolineato il presidente.

Men-Afe/Ral

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech