lunedì 27 febbraio | 15:08
pubblicato il 18/ago/2014 13:42

Mps: Clarich, Profumo e Viola'? Valuteremo disponibilita' e quanto fatto

(ASCA) - Siena, 18 ago 2014 - Quando il prossimo anno sara' il momento di nominare i nuovi vertici di banca Mps sara' valutata in primo luogo la ''disponibilita''' degli attuali presidente e Ad Alessandro Profumo e Fabrizio Viola ma anche ''il percorso fatto e la prospettiva''. Lo ha detto il neo presidente della Fondazione Mps Marcello Clarich, rispondendo a chi gli chiedeva se l'idea sia quella di confermare i due manager. ''Sul tema delle nomine - ha detto Clarich - sicuramente c'e' grande attenzione degli attuali pattisti, ci siamo visti proprio il giorno del Palio. Sembrano confermare un interesse non effimero ma almeno di medio periodo nella banca, ho avuto una buona impressione, si e' avviato un dialogo costruttivo.

L'impressione e' che naturalmente ci sia un interesse a gestire al meglio la banca che ha ancora qualche problema da risolvere''.

Per quanto riguarda presidente e Ad ''l'attenzione sul management attuale e prospettico e' al massimo livello, non mi chiedete nomi, ma e' un tema. Noi intendiamo garantire la massima professionalita'''. Quando sara' il momento sara' necessario ''valutare la disponibilita' degli attuali presidente e dg che non e' scontato abbiano voglia di proseguire o che non abbiano alternative. Dovranno far capire l'effettiva disponibilita'. Se sono disponibili bisognera' valutare percorso fatto e prospettiva. Se no bisognera' andare sul mercato delle figure professionali''. Dunque, ha concluso Clarich, ''c'e' il fattore della disponibilita' e quello delle esigenze non espresse in modo definito dei due fondi ai quali siamo legati nel patto di sindacato che comunque non ha la maggioranza assoluta ma il 9%. Se arriviamo in assemblea con nomi non adeguati possono anche non essere eletti''.

afe-men/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech