lunedì 27 febbraio | 03:41
pubblicato il 28/ago/2014 19:04

Mps: Clarich, Fondazione non aprira' archivi anni Mussari e Mancini

(ASCA) - Siena, 28 ago 2014 - La Fondazione Mps non aprira' gli archivi relativi agli atti delle presidenze di Giuseppe Mussari e Gabriello Mancini, come era stato richiesto da un consigliere comunale. Lo ha detto il presidente Marcello Clarich, rispondendo alle domande dei giornalisti in conferenza stampa.

Per Clarich ''c'e' un principio generale del diritto civile di riservatezza degli atti e dei documenti, soprattutto laddove divulgarli possa creare danno alla Fondazione. Se aprissimo gli archivi questo comporterebbe verosimilmente che i primi a venire sarebbero gli avvocati delle controparti nelle cause civili. Siccome per noi le cause civili sono intoccabili non voglio creare alcuna possibilita' che diminuisca la loro fondatezza''.

Inoltre ''sul piano del merito non mi e' chiarissimo cosa e' che noi dovremmo trarre da documenti che appartengono al passato. Non intendo favorire faide, mettere alla berlina: se qualcuno ha sbagliato abbiamo giudici civili e inchieste penali ed e' quella la sede in cui si accerteranno eventuali responsabilita'. Tra 20-25 anni gli storici avranno la giusta pretesa di vedere cosa e' successo ma lasciamo fare agli storici il loro loro mestiere''.

afe/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech