mercoledì 18 gennaio | 07:31
pubblicato il 29/lug/2014 20:56

Mps: caos in Fondazione, 'fumata nera' su nomine e dimissioni Mansi

(ASCA) - Siena, 29 lug 2014 - Dopo due mesi di riflessioni e di 'consultazioni' e' caos per il rinnovo dei vertici della Fondazione Mps: oggi e' arrivata una nuova fumata nera per le nomine e la presidente Antonella Mansi ha rassegnato le sue dimissioni. La nuova seduta della Deputazione generale si e' chiusa con un nulla di fatto e la seduta e' stata aggiornata al 22 agosto. Domani, pero', scade la proroga concessa dal Ministero dell'Economia rispetto al termine del 9 luglio previsto dallo statuto.

La riunione di oggi e' durata dalle 13 alle 20, con una pausa di 'riflessione' di un'ora che pero' non ha portato a un chiarimento. Durante la seduta, secondo quanto si apprende, sono state messe in votazione due candidature: quella di Bettina Campedelli, docente di Economia aziendale, attuale membro della Dg, e quella di Marcello Clarich, docente di diritto amministrativo alla Luiss. Entrambi hanno ottenuto cinque voti, ci sono state anche due schede bianche e due non votanti, la stessa Campedelli e uno dei membri della deputazione che era all'estero e che non e' stato possibile contattare al momento del voto.Quello che si e' profilato e' dunque un 'muro contro muro', che risente pesantemente anche dello scontro in seno al Pd senese tra i 'renziani' che fanno capo al sindaco Bruno Valentini e l'ala del partito vicina all'ex sindaco Franco Ceccuzzi. La Fondazione ''e' lo specchio del caos che c'e' fuori'', ha detto Sergio Betti, membro della Deputazione generale indicato dal Comune. ''Per me e' una figura terribile'', ha aggiunto un altro membro della Deputazione.

In serata la presidente della Fondazione Mps Antonella Mansi ha firmato la lettera di dimissioni con decorrenza dal primo agosto. La Mansi, gia' alla scadenza del mandato aveva dato la sua disponibilita' a rimanere per il solo mese di luglio.

Resta da capire adesso quale scenario si puo' aprire per l'Ente senese. Tra le ipotesi ci possono essere anche quelle della sospensione della Dg o addirittura il commissariamento.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa