mercoledì 07 dicembre | 09:31
pubblicato il 22/gen/2013 12:00

Mps/ Banca rassicura ma titolo resta in profondo rosso (-6%)

Timori per perdite su derivati dopo indiscrezioni del Fatto

Mps/ Banca rassicura ma titolo resta in profondo rosso (-6%)

Milano, 22 gen. (askanews) - Mps resta in profondo rosso a Piazza Affari nonostante una nota dell'istituto abbia rassicurato che la copertura degli impatti patrimoniali di eventuali rettifiche di bilancio nonché di eventuali costi di chiusura di operazioni su operazioni strutturate è coperta dall'incremento per 500 milioni dei cosiddetti 'Monti Bond'. Le azioni del Monte lasciano sul terreno il 6% a 0,2768 euro, in scia alle indiscrezioni del Fatto Quotidiano secondo cui l'istituto, nel 2009 durante la gestione di Giuseppe Mussari, avrebbe truccato i conti con un'operazione di ristrutturazione del debito per centinaia di milioni di euro. Il quotidiano ricostruisce l'operazione 'Alexandria', dal nome di un contratto derivato siglato con la banca giapponese Nomura.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni