martedì 21 febbraio | 13:24
pubblicato il 22/gen/2013 12:00

Mps/ Banca rassicura ma titolo resta in profondo rosso (-6%)

Timori per perdite su derivati dopo indiscrezioni del Fatto

Mps/ Banca rassicura ma titolo resta in profondo rosso (-6%)

Milano, 22 gen. (askanews) - Mps resta in profondo rosso a Piazza Affari nonostante una nota dell'istituto abbia rassicurato che la copertura degli impatti patrimoniali di eventuali rettifiche di bilancio nonché di eventuali costi di chiusura di operazioni su operazioni strutturate è coperta dall'incremento per 500 milioni dei cosiddetti 'Monti Bond'. Le azioni del Monte lasciano sul terreno il 6% a 0,2768 euro, in scia alle indiscrezioni del Fatto Quotidiano secondo cui l'istituto, nel 2009 durante la gestione di Giuseppe Mussari, avrebbe truccato i conti con un'operazione di ristrutturazione del debito per centinaia di milioni di euro. Il quotidiano ricostruisce l'operazione 'Alexandria', dal nome di un contratto derivato siglato con la banca giapponese Nomura.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia