venerdì 20 gennaio | 07:42
pubblicato il 30/mar/2013 12:00

Mps/ Banca: pronti a costituirci parte lesa contro ex dirigenza

"In relazione agli sviluppi delle indagini penali in corso"

Mps/ Banca: pronti a costituirci parte lesa contro ex dirigenza

Firenze, 30 mar. (askanews) - Il Monte dei Paschi vuole costituirsi "parte lesa" nel processo che potrebbe nascere dall'inchiesta della Procura di Siena, che vede coinvolti i vertici della precedente gestione della banca. Lo si apprende dalla relazione che sarà discussa dai soci alla prossima assemblea del 29 aprile. Il CdA "sta svolgendo ulteriori indagini e approfondimenti per evidenziare eventuali ulteriori profili di responsabilità" nei confronti di Giuseppe Mussari, Antonio Vigni e anche dell'ex capo area Finanza, Gian Luca Baldassarri, "in relazione agli illeciti in corso di accertamento". "La Banca si riserva altresi' di assumere ogni piu' opportuna iniziativa, ivi compresa la costituzione di parte civile, in relazione agli sviluppi e agli esiti delle indagini penali attualmente in corso da parte dell'autorita' giudiziaria".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale