lunedì 27 febbraio | 05:36
pubblicato il 07/feb/2013 18:45

Mps: atti inchiesta, per Antonveneta esborso complessivo di 19 mld

(ASCA) - Siena, 7 feb - ''L'operazione Antonveneta ha comportato per Banca Mps, da un punto di vista finanziario, un esborso complessivo di circa 19 miliardi di euro, di cui 9 per l'acquisto e altri 10 circa per il rimborso delle esposizioni intragruppo di Antonveneta con Abn Amro''.

Lo scrivono gli uomini del Nucleo di polizia valutaria della Guardia di Finanza di Roma, nell'informativa del marzo 2012 inviata alla Procura di Siena. In particolare la bozza dell'implementation agreement presentata alla Banca d'Italia prevede che ''Bmps debba versare ad Antonveneta la liquidita' necessaria affinche' la stessa possa rimborsare ad Abn Amro il debito infragruppo costituito da finanziamenti a lungo termine per 7,5 miliardi di euro e linee di credito a vista per 1,97 miliardi di euro (alla data dell'8 febbrario 2008). La provvista necessaria al rimborso infragruppo sarebbe stata garantita attraverso l'utilizzo della linea di credito concessa a Bmps dallo stesso Banco Santander per 4 miliardi di euro e per la restante parte mediante operazioni di tesoreria''.

afe/mar/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech