venerdì 09 dicembre | 09:12
pubblicato il 30/gen/2013 12:18

Mps: Almunia, non ci occupiamo di derivati. Noi esaminiamo aiuti Stato

Mps: Almunia, non ci occupiamo di derivati. Noi esaminiamo aiuti Stato

(ASCA) - Roma, 30 gen - ''Non siamo un'autorita' di vigilanza finanziaria che si occupa di derivati. A noi interessa solo la questione relativa agli aiuti di stato''. Cosi' il commissario europeo per la concorrenza, Joaquin Almunia, a proposito del Monte dei Paschi di Siena. ''Come cittadino e come membro della Commissione europea - spiega in conferenza stampa a Bruxelles - sono interessato alla vicenda, sono interessato a cosa succede, ma la mia competenza e' esaminare il modo in cui l'Italia aiuta una banca con garanzia pubbliche''.

Almunia ricorda che da questo punto di vista ''abbiamo ricevuto la notifica di aiuti per 3,9 miliardi di euro attraverso i Monti bond che andranno a sostituire i Tremonti bond''. Il commissario europeo non si pronuncia sull'esito della rischiesta italiana, su cui una risposta dovrebbe arrivare a giugno, termine ultimo per presentare il piano di risanamento del Monte dei Paschi.

bne/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina