lunedì 23 gennaio | 01:56
pubblicato il 10/set/2014 18:36

Mps: all'Odg di Cda no dimissioni consiglieri. Situazione resta aperta

(ASCA) - Roma, 10 set 2014 - Al momento, l'ordine del giorno del Cda del Monte dei Paschi di Siena, in programma domani pomeriggio, non comprende l'esame delle dimissioni di alcuno dei 4 consiglieri in capo alla Fondazione Mps. Nessuna lettera di questo tenore e' giunta in Rocca Salimbeni, dunque nessuno sembra intenzionato a lasciare la poltrona. Lo riferisce una fonte vicina alla vicenda. Palazzo Sansedoni ha chiesto un passo indietro per liberare due posti in Cda che andrebbero, per cooptazione, ai due rappresentanti di Btg Pactual e Fintech Advisory, soci che, insieme alla Fondazione, hanno sindacato il 9% del capitale della banca in un Patto.

La situazione resta comunque aperta, cosi' come prosegue l'opera di ''moral suasion'' della Fondazione Mps, interessata a rispettare il ''gentlement agreement'' con gli altri due soci. Se stanotte o domattina dovessero arrivare gli agognati passi indietro, l'Odg del Cda potrebbe subire un aggiornamento ''last minute''.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4