giovedì 08 dicembre | 11:53
pubblicato il 22/lug/2014 13:27

Motori elettrici: stima mercato batterie litio 7,6 mld dollari al 2020

(ASCA) - Roma, 22 lug 2020 - Il mercato delle batterie per motori elettrici ha prodotto entrate per 381,9 milioni di dollari nel 2013 e stima che questa cifra volera' fino a quota 7.600 milioni di dollari nel 2020. E' quanto emerge da uno studio sui materiali catodici attivi, materiali anodici attivi, miscele di elettroliti, separatori e leganti realizzato da Frost & Sullivan. In particolare, gli ioni di litio (Li-ion) sono la scelta preferita per la chimica delle batterie nel mercato dei veicoli elettrici, offrendo buone prestazioni e sicurezza. Pertanto, prosegue lo studio, esistono solide opportunita' per i produttori di prodotti chimici e materiali per tecnologie Li-ion in tutto il mondo.

Solo dopo il 2020, si affermeranno prodotti chimici per batterie e materiali di nuova generazione, riducendo l'importanza delle tecnologie Li-ion sul mercato. ''Le entrate cresceranno a un tasso rapido poiche' la maggiore fiducia nei motori elettrici, i nuovi standard giuridicamente vincolanti sui carburanti e i progressi nella tecnologia delle batterie Li-ion incoraggiano le case produttrici a produrre piu' veicoli che utilizzano motori con diversi gradi di elettrificazione, - afferma Camilo Castaneda, analista di Frost & Sullivan. - Per aumentare la propria fetta di entrate, gli operatori del mercato possono valutare alleanze e acquisizioni per accelerare lo sviluppo di chimiche per le batterie Li-ion e fornire una piu' ampia gamma di materiali che combinino elevate prestazioni con bassi costi''. Offrire prodotti chimici e materiali per batterie Li-ion a prezzi accessibili sara' particolarmente importante, considerando che attualmente il costo rilevante delle batterie Li-ion rappresenta la sfida piu' importante per il mercato globale dei veicoli elettrici. Una volta realizzato questo obiettivo, e dopo aver scalato la produzione delle batterie Li-ion, si potranno sviluppare veicoli elettrici meno costosi con buone prestazioni - sebbene non paragonabili a quelle dei veicoli a benzina. I produttori di prodotti chimici e di materiali per batterie Li-ion dovranno anche gestire l'effetto negativo delle opinioni contrastanti dei consumatori riguardo ai veicoli elettrici. Mentre alcuni consumatori associano i veicoli elettrici a qualita' positive come il rispetto dell'ambiente e l'innovazione, molti ritengono i veicoli elettrici scomodi a causa della scarsa durata delle batterie, autonomia chilometrica e infrastruttura di ricarica. ''Anche le grandi aziende che sviluppano prodotti chimici e materiali per batterie Li-ion hanno bisogno di vaste competenze tecniche per sfruttare il potenziale del mercato, - osserva ancora Castaneda. - Pertanto, focalizzarsi sul rafforzamento delle capacita' tecniche per soddisfare le esigenze di un'ampia gamma di veicoli elettrici sara' un ingrediente fondamentale per il successo nel mercato''.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni