venerdì 24 febbraio | 21:08
pubblicato il 02/set/2014 17:01

Moto: al casco AGV Pista GP le 5 stelle Sharp

(ASCA) - Roma, 2 set 2014 - Il prestigioso ente di certificazione inglese Sharp (Safety Helmet and Assessment Rating Programme) ha assegnato le 5 stelle Sharp al casco AGV Pista GP. In questo modo il casco, appartenente alla famiglia degli ''Extreme Standard Helmets'' di AGV, ed utilizzato da diversi piloti del Motomondiale a partire da Valentino Rossi, entra a far parte dei 331 caschi piu' sicuri sul mercato mondiale. Le 5 Stelle, stabilite dal programma del Dipartimento dei Trasporti inglese, rappresentano il massimo punteggio a livello di sicurezza. Sharp assegna questo importante rating attraverso un sistema di valutazione indipendente dove vengono testati e messi alla prova i criteri di sicurezza dei caschi analizzati, senza alcun coinvolgimento delle case costruttrici. Il Dipartimento inglese conferma infatti che 50 vite potrebbero essere salvate ogni anno grazie all'utilizzo di caschi che hanno ottenuto la massima valutazione da parte di Sharp. red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Mediaset
Mediaset, Vivendi: esposto infondato dei Berlusconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech