sabato 10 dicembre | 12:24
pubblicato il 18/giu/2014 18:15

Mose: Fabris, vogliamo completarlo in assoluto accordo col Governo

Mose: Fabris, vogliamo completarlo in assoluto accordo col Governo

(ASCA) - Venezia, 18 giu 2014 - Il Consorzio Venezia Nuova, che sta costruendo il Mose, vuole concludere il cantiere ''in assoluto accordo'' con il Governo. Lo afferma il presidente Mauro Fabris, informando di aver scritto in tal senso una lettera al premier Matteo Renzi. ''Di fronte agli elementi emersi dalle indagini giudiziarie - pur in assenza di alcuna obbligazione - il concessionario, in ossequio alla propria mission di completare l'opera Mose - ormai all'85% del completamento e quasi del tutto finanziata - e confermando la volonta' di farlo in assoluto accordo con le direttive del Governo'', nei giorni scorsi Fabris - come informa una nota del CVN - ''ha scritto al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, dichiarandosi disponibile a porre in essere tutte le attivita' necessarie per poter perseguire questo obiettivo''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina