martedì 21 febbraio | 19:58
pubblicato il 18/giu/2014 18:15

Mose: Fabris, vogliamo completarlo in assoluto accordo col Governo

Mose: Fabris, vogliamo completarlo in assoluto accordo col Governo

(ASCA) - Venezia, 18 giu 2014 - Il Consorzio Venezia Nuova, che sta costruendo il Mose, vuole concludere il cantiere ''in assoluto accordo'' con il Governo. Lo afferma il presidente Mauro Fabris, informando di aver scritto in tal senso una lettera al premier Matteo Renzi. ''Di fronte agli elementi emersi dalle indagini giudiziarie - pur in assenza di alcuna obbligazione - il concessionario, in ossequio alla propria mission di completare l'opera Mose - ormai all'85% del completamento e quasi del tutto finanziata - e confermando la volonta' di farlo in assoluto accordo con le direttive del Governo'', nei giorni scorsi Fabris - come informa una nota del CVN - ''ha scritto al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, dichiarandosi disponibile a porre in essere tutte le attivita' necessarie per poter perseguire questo obiettivo''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia