martedì 17 gennaio | 16:23
pubblicato il 04/nov/2014 12:11

Moscovici: non vediamo circostanze eccezionali nell'area euro

Katainen: regola debito conta tanto quella sul deficit

Moscovici: non vediamo circostanze eccezionali nell'area euro

Roma, 4 nov. (askanews) - Segnali non proprio rassicuranti dalla commissione europea sull'imminente parere che dovrà fornire sui piani di bilancio dei Paesi. In base alle ultime previsioni economiche "non sono state considerate come esistenti circostanze eccezionali per la zona euro", ha affermato il nuovo commissario Agli Affari economici Pierre Moscovici, in riferimento a un fattore che i Paesi dell'area euro potevano pensare di invocare per ottenere ammorbidimenti sugli sforzi richiesti in termini di correzione dei conti pubblici.

Il responsabile uscente del portafoglio, Jyrki Katainen, ora vicepresidente della Commissione responsabile di crescita e dialogo sociale, ha invece avvertito che "la regola sul debito è importante tanto quella sul deficit". Mentre in generale le regole da rispettare sui bilanci "sono relativamente flessibili e il cuore di questa flessibilità è che l'aggiustamento viene valutato a livello strutturale".

Sull'Italia nelle ultime previsioni autunnali la Commissione prevede peggioramenti del deficit strutturale sia su quest'anno che sul 2016, mentre sul debito stima un aumento al 133,8 per cento del Pil nel 2015.

"Dopo le prime decisioni prese" nei giorni scorsi e dopo le previsioni pubblicate oggi "procederemo con i pareri dettagliati sui bilanci e lo faremo - ha concluso Moscovici - con la stessa logica seguita da Katainen con un dialogo costruttivo ma esigente, nel valutare se i Paesi fanno quanto si sono impegnati a fare sugli sforzi di risanamento e sulla solidità delle riforme intraprese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa