domenica 19 febbraio | 18:35
pubblicato il 05/mag/2015 11:42

Moscovici: finalmente Italia torna a crescere, sfida resta debito

Serve politica di bilancio prudente assieme a riforme ambiziose

Moscovici: finalmente Italia torna a crescere, sfida resta debito

Roma, 5 mag. (askanews) - In Italia torna finalmente la crescita economica quest'anno "dopo molti anni di recessione", ha rilevato il commissario europeo agli Affari economici, Pierre Moscovici, nella conferenza stampa sulle previsioni economiche di primavera. La crescita si rafforzerà nel 2016 e anche la disoccupazione dovrebbe beneficiarne, ha aggiunto, restando tuttavia "elevata".

"La sfida principale per l'Italia è l'elevato livello di debito pubblico, che toccherà il 133,1 per cento del Pil nel 2015, con una crescita economica che resta debole. Per questo - ha concluso Moscovici - serve una politica di bilancio prudente assieme ad una agenda di riforme ambiziosa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia