mercoledì 07 dicembre | 23:49
pubblicato il 28/nov/2014 11:55

Moscovici: bilancio Italia non conforme, fare piccolo sforzo

Può esser chiesto su deficit, difficile rispettare regola debito

Moscovici: bilancio Italia non conforme, fare piccolo sforzo

Roma, 28 nov. (askanews) - Il bilancio previsionale sul 2015 presentato dall'Italia "non può essere considerato totalmente conforme con le regole europee e un piccolo sforzo supplementare può e deve essere chiesto". Lo ha affermato il Commissario agli Affari economici e fiscali, Pierre Moscovici durante una conferenza stampa a Bruxelles. "L'Italia deve approntare progressi sufficienti sul bilancio", ha aggiunto riferendosi al deficit.

Perché poi, per quanto attiene alla sola valutazione della regola che impone una riduzione del debito pubblico nella parte eccedente il 60 per cento del Pi, Moscovici ha riconosciuto che nella fase di debolezza economica attuale "rispettare completamente il criterio sarebbe molto difficile".

"Il nostro parere sottolinea che nonostante i progressi fatti L'Italia corre rischi di non conformità. Al tempo stesso riconosciamo che l'Italia attraversa circostanze economiche sfavorevoli, con un output gap di oltre il 4% del Pil".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni