giovedì 23 febbraio | 04:14
pubblicato il 23/gen/2014 12:00

Morgan Stanley: in Italia operazioni immobiliari interessanti

Mallardi: Per attirare capitali stranieri servono norme stabili

Morgan Stanley: in Italia operazioni immobiliari interessanti

Roma, 23 gen. (askanews) - "L'Italia è più solida di come spesso viene descritta e di come era percepita dall'estero fino a non molto tempo fa. Per questo gli investitori vedono la possibilità di operazioni immobiliari interessanti." Così Ivan Mallardi, responsabile per Morgan Stanley real estate investing (Msrei) in Italia, conferma in un'intervista al Ghirlandaio che il mercato italiano è tornato nel mirino delle grandi banche d'affari internazionali. E spiega per quali motivi e con quali prospettive. Innanzitutto, spiega, "da un punto di vista macroeconomico il cambio di percezione è stato anche recentemente riflesso nella riduzione dello spread tra Btp e Bund. Il mercato immobiliare italiano, inoltre, ha fondamentali solidi e non abbiamo assistito in Italia allo scoppio di una bolla immobiliare come è successo in altri Paesi. Il periodo storico poi è importante poiché ci troviamo ancora in un periodo d'incertezza generale a livello globale, ma sicuramente di maggior stabilità rispetto agli ultimi sei anni, per intenderci quelli successivi all'inizio della crisi. Insomma, in Italia, in questo periodo storico gli investitori esteri trovano un buon balance tra rischio e rendimento atteso". Le prospettive per gli investitori si concretizzano nella possibilità di strutturare operazioni interessanti, vista la pipeline di potenziali operazioni immobiliari in Italia. E' importante notare, comunque, che gli investitori esteri che guardano con interesse all'Italia lo fanno ancora in modo molto selettivo. Come contropartita, le prospettive per l'Italia sono di un graduale incremento degli investimenti da parte di investitori esteri e un graduale aumento della liquidità del settore immobiliare italiano. "Un fattore chiave per gli investitori esteri - prosegue - è la presenza di un quadro normativo e regolamentare certo, dove norme e regole non vengano cambiate in corso d'opera. Questa stabilità normativa e regolamentare sarà uno dei fattori chiave per attirare nuovi capitali stranieri in Italia". (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech