martedì 17 gennaio | 12:28
pubblicato il 26/ago/2015 17:32

Monsanto rinuncia a Syngenta, salta maxi-acquisizione agricola

Sfuma operazione da 47 mld dollari per resistenze svizzeri

Monsanto rinuncia a Syngenta, salta maxi-acquisizione agricola

New York, 26 ago. (askanews) - Il colosso americano delle sementi Monsanto rinuncia acquisire la rivale svizzera Syngenta mettendo così fine a mesi di trattative per nozze che avrebbero ridisegnato il settore agricolo mondiale. Monsanto continua a credere che la fusione avrebbe creato un "valore enorme" ma viste la volontà di non lanciare un'offerta ostile e le resistenze di Syngenta, il gruppo Usa ora intende concentrarsi sul suo core business.

In una settimana caratterizzata da una forte attività di M&A in barba alla volatilità dei mercati finanziari, salta così quello che sarebbe stato il sesto maggiore deal dell'anno in corso.

Monsanto, il principale venditore al mondo di semi, aveva fatto le sue prime avance ad aprile e poi a giugno. Entrambe furono rigettate (la seconda fu identica alla prima in termini di prezzo - 449 franchi per azione - ma comprendeva un commissione da 2 miliardi di dollari da pagare nel caso in cui il merger saltasse). Nei giorni scorsi Monsanto aveva migliorato la sua offerta valutando Syngenta 47 miliardi di dollari. L'azienda Usa era disposta a mettere sul piatto 470 franchi per azione mentre la commissione per un eventuale break-up dovuto a questioni antitrust era salita a 3 miliardi.

Le azioni Syngenta quotate a Wall Street cedono oltre il 16%. Monsanto invece brinda con un +7,47%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate