mercoledì 07 dicembre | 17:37
pubblicato il 10/mag/2016 10:39

Mondadori compra Banzai Media,diventa 1°editore digitale italiano

Attribuito ad azienda valore di 45 milioni

Mondadori compra Banzai Media,diventa 1°editore digitale italiano

Roma, 10 mag. (askanews) - Arnoldo Mondadori Editore ha sottoscritto con Banzai Spa il contratto relativo all'acquisizione di Banzai Media Holding Srl, cioè della divisione vertical content del gruppo Banzai. Lo riferisce un comunicato.

I termini dell'operazione attribuiscono a Banzai Media Holding un enterprise value pari a 45 milioni di euro, suddiviso in una componente fissa di 41 milioni di euro e un earn-out di 4 milioni di euro. Il corrispettivo dell'acquisizione al closing, al netto di un indebitamento finanziario netto normalizzato stimato di 16,4 milioni di euro (che include debiti finanziari verso la controllante Banzai Spa e 3,3 milioni di euro per componenti differite di prezzo relative ad alcune partecipazioni), è pari a 24,6 milioni di euro.

L'earn-out previsto a favore di Banzai Spa sarà corrisposto all'eventuale conseguimento di predeterminati risultati relativi al triennio 2016-2018. L'accordo prevede inoltre per Banzai Spa la disponibilità di spazi pubblicitari, su un orizzonte temporale di tre anni, con un beneficio stimato di circa 7 milioni di euro. Il perimetro acquisito, dal quale è stato escluso il segmento news1, ha registrato nell'esercizio 2015 ricavi per 24 milioni di euro, un Ebitda (ante non ricorrenti) di 4 milioni di euro, con 17,1 milioni di utenti unici.

Questa operazione consente al gruppo Mondadori di diventare il primo editore digitale italiano e di beneficiare della complementarità dei verticali delle due aziende. Affiancando agli oltre 8,9 milioni di utenti unici già attivi l'audience acquisita da Banzai, che include siti di particolare rilevanza nel mercato italiano come PianetaDonna, Giallo Zafferano, Studenti.it e Mypersonaltrainer, Mondadori raggiungerà la leadership nei verticali women, food, health & wellness, aree strategiche che consentono di integrare e ampliare l'offerta multicanale dei brand già in portafoglio, e con rilevanti potenzialità di crescita anche attraverso innovazione di prodotto e iniziative di brand extention.

L'elevato know-how e le comprovate competenze tecnologiche di Banzai Media Holding, coniugate al valore dei brand e ai contenuti di elevata qualità editoriale di Mondadori, permetteranno al gruppo di accelerare il processo di evoluzione in ambito digitale. Inoltre, questa combinazione consentirà una profilazione dell'audience in target specifici, permettendo maggiori opportunità di monetizzazione.

Le intese con Banzai prevedono inoltre la possibilità di individuare tra gli store di Mondadori Retail alcuni punti per allargare la rete Pick&Pay del Gruppo Banzai. L'acquisizione di Banzai Media Holding, che prevede le usuali dichiarazioni e garanzie a favore dell'acquirente, sarà regolata attraverso l'utilizzo di linee di credito già disponibili, e perfezionata nel corso del primo semestre del 2016.

Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni