giovedì 23 febbraio | 04:24
pubblicato il 24/set/2014 16:33

Moncalvo (Coldiretti): allarme frutta spagnola tossica

In Italia 22mln kg pere contaminate. Occhio a origine in etichetta (ASCA) - Roma, 24 set 2014 - "E' allarme in Italia per la presenza di frutta spagnola "tossica" perche' trattata con una sostanza pericolosa per la salute utilizzata per allungarne la conservazione anche durante il trasporto". Lo denuncia la Coldiretti nel chiedere controlli con il blocco immediato delle importazioni dalla Spagna dopo che i Ministeri della Salute e dell'Ambiente hanno vietato l'uso di agrofarmaci contenenti la molecola etossichina che sono invece ancora permessi in Spagna. "Una misura necessaria per tutelare la salute dei consumatori e difendere i produttori italiani dalla concorrenza sleale" ha affermato il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo nel chiedere che "il Governo si adoperi a livello comunitario per la definizione di norme che siano comuni a tutti gli Stati Membri".

La Spagna - sottolinea la Coldiretti - e' il principale fornitore di frutta in Italia con un valore delle importazioni che e' aumentato del 5 per cento nel 2013 per un totale di 478 milioni di chili dei quali ben 22 milioni di chili sono rappresentati da pere sulle quali nel Paese iberico e' consentito l'utilizzo della molecola tossica". "L'uso di questo formulato per il trattamento della frutta - continua la Coldiretti - e' infatti ancora ammesso in Spagna sulle pere destinate ad essere vendute anche in Italia nonostante siano state sollevate rilevanti criticita' relative al valore degli attuali residui rispetto al rischio per la salute degli utilizzatori e dei consumatori, da parte delle autorita' scientifiche. Il consiglio della Coldiretti per acquisti sicuri e' quello di verificare nell'etichetta la provenienza della frutta che deve essere indicata obbligatoriamente e scegliere prodotto italiano".

red-cip

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech