mercoledì 07 dicembre | 14:04
pubblicato il 16/gen/2013 15:32

Moda: accordo Banca Cr Firenze-Gucci per credito a Pmi filiera pelle

(ASCA) - Firenze, 16 gen - Banca CR Firenze (Intesa Sanpaolo) e Gucci insieme per favorire l'accesso al credito bancario per le imprese appartenenti alla filiera del prodotto finito pelletteria della Maison fiorentina. La collaborazione si basa sulla condivisione informativa tra banca e azienda che favorisca i fornitori e subfornitori della filiera stessa (composta da circa 600 aziende).

Il rating qualitativo formulato da Gucci si basa su diversi parametri, tra cui l'affidabilita' del fornitore e la qualita' delle sue performance, la capacita' di rispettare gli standard quali/quantitativi fissati nel contratto di filiera e l'appartenenza ad un indotto produttivo di rilievo.

Banca CR Firenze valorizzera' questi aspetti intangibili che costituiscono il primo patrimonio di un'azienda e rappresentano la sua migliore garanzia di successo per il futuro. Questo permettera' alle aziende a cui verra' attribuito un buon rating di ottenere un significativo miglioramento dei tassi di interesse. L'accordo e' stato presentato da Patrizio di Marco, presidente e amministratore delegato di Gucci e da Luciano Nebbia, direttore regionale Toscana Umbria Lazio e Sardegna di Intesa Sanpaolo, insieme a Luca Severini, direttore generale di Banca CR Firenze.

''Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione - ha commentato Patrizio di Marc - che testimonia ancora un volta l'impegno autentico di Gucci per il territorio e la ferma intenzione di continuare a investire nel tessuto produttivo italiano, valorizzando quelle risorse e competenze straordinarie che rendono il distretto toscano della pelletteria un esempio di eccellenza italiana nel mondo e uno dei poli piu' importanti del sistema economico nazionale''.

''La Toscana e' una terra di aziende e marchi che il mondo ci invidia, con un patrimonio tangibile di abilita' e conoscenze che oggi, grazie alla collaborazione tra Banca CR Firenze e Gucci, possono essere esaltate anche nella valorizzazione qualitativa delle aziende interessate'', commenta Nebbia.

afe/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni