domenica 26 febbraio | 13:05
pubblicato il 18/set/2014 13:56

Mobilita': a Milano Moda test servizio taxi con scooter tre ruote

(ASCA) - Roma, 18 set 2014 - Per ora si tratta di un originale test, ma non e' escluso che un domani possa diventare una realta' concretamente disponibile per tutti i cittadini, non solo milanesi. A Milano infatti, in occasione di Milano Moda Donna primavera-estate 2015, Yamaha ha inaugurato un innovativo servizio di taxi scooter, denominato ''Scoober'', che vede come protagonista assoluto il nuovo Yamaha Tricity, primo modello a tre ruote della casa giapponese. Una soluzione realmente innovativa per la mobilita' metropolitana: Tricity offre infatti l'agilita' di guida tipica di un tradizionale scooter a due ruote e la stabilita' e confidenza di un 3 ruote. Peculiarita' che, gia' a partire dal primo giorno in calendario delle sfilate milanesi, e sino al termine delle stesse, potranno essere valutate dai protagonisti delle sfilate milanesi utilizzando uno dei 30 Yamaha Tricity, guidati dai rispettivi rider, chiamati a trasportare in servizio taxi gratuito gli addetti ai lavori dell'universo del fashion e gli ospiti previsti ai tanti appuntamenti inseriti nel fitto programma di eventi.

Modelle, buyer, giornalisti, opinion maker del mondo della moda, avranno la possibilita' di muoversi nella New Mobility di un taxi a tre ruote. Scoober sara' operativo durante l'intero arco della giornata, dalla prima all'ultima sfilata in calendario nella settimana dedicata alla presentazione delle novita' moda femminili. I rider di Scoober stazioneranno visibilmente all'esterno delle location delle principali sfilate ed happening mondani, pronti ad ospitare i primi passeggeri. Bastera' salire in sella, indossare il casco Jet in dotazione, e lasciarsi guidare sino alla location della successiva sfilata, che sara' raggiunta di sicuro con tempistiche sino ad ora sconosciute su un taxi a quattro ruote. Gli ospiti di Scoober, da passeggeri privilegiati e tester del potenziale nuovo servizio taxi urbano, potranno sopperire sia alla non esaustiva capillarita' dei mezzi pubblici, sia ai limiti e alle scomodita' legate all'utilizzo di qualsiasi modalita' d'impiego dell'auto, all'impossibilita' di accedere nei centri storici senza dover pagare i relativi ticket d'ingresso, senza considerare gli elevati costi di acquisto, possesso e gestione di un auto personale, ma anche le attese e i costi legati all'utilizzo dei taxi e l'impossibilita' di poter sempre contare sulla disponibilita' nelle vicinanze delle auto in servizio di car sharing, che comunque non eliminano le dinamiche di traffico e la ricerca del parcheggio.

''Scoober e' la modalita' che abbiamo scelto per presentare Yamaha Tricity - spiega Massimiliano Mucchietto, country manager di Yamaha Motor Italia -. Abbiamo pensato di testare il primo servizio di taxi scooter direttamente promosso da una casa moto proprio in occasione della settimana della moda milanese perche' lo riteniamo banco di prova ideale sia per esaltare le caratteristiche di Tricity sul campo, che per sondare l'attuabilita' di un servizio appositamente realizzato per rendere piu' semplice la vita delle persone''. Tricity e' un tre ruote molto leggero e facile da guidare, con un prezzo assimilabile ad un normale scooter a due ruote 125cc, che si guida con la sola patente auto e si parcheggia agilmente ovunque.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech