martedì 06 dicembre | 02:35
pubblicato il 21/feb/2013 15:30

Mise: parte l'agenzia per imprese. Sedi operative in Veneto e Marche

(ASCA) - Roma, 21 feb - La prima Agenzia per le imprese aprira' le sue sedi territoriali nelle Marche e in Veneto. Il via libera all'attivazione del nuovo tipo di organismo - volto a facilitare e snellire lo svolgimento di adempimenti burocratici per le Pmi - e' stato dato oggi dal ministero dello Sviluppo economico, dopo una riunione con le prime due Regioni interessate. L'Agenzia e' stata promossa da Confcommercio.

Si tratta di organismi privati, promossi in genere dalle associazioni imprenditoriali, che possono svolgere direttamente attivita' amministrative, facendo le veci delle diverse amministrazioni coinvolte (ad esempio, delle Aziende sanitarie locali, dei Vigili del Fuoco e, in particolare, dei Comuni).

Gli imprenditori potranno cosi' rivolgersi direttamente alle Agenzie per depositare, ad esempio, tutta la documentazione necessaria per avviare, trasformare, trasferire o chiudere l'attivita' di impresa. Le Agenzie verificheranno la regolarita' della documentazione e rilasceranno un attestato che, a seconda dei casi, consentira' alle imprese l'avvio immediato delle attivita' o, comunque, una significativa riduzione di tempi e costi per l'espletamento delle procedure.

L'attivita' delle Agenzie potra' essere svolta solo previa autorizzazione rilasciata dal ministero dello Sviluppo economico, dietro proposta delle Regioni territorialmente competenti.

''Le Agenzie per le imprese possono alleviare molto carico burocratico che grava sulle Pmi e ne rallenta la competitivita' - ha dichiarato il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera -. Con la prima Agenzia che si avvia oggi, diamo concreta attuazione a uno strumento di semplificazione richiesto da diversi anni. Il modello dell'Agenzia ora puo' solo espandersi e rafforzarsi, cosi' da svolgere un ruolo significativo nell'abbattimento del mare magnum di burocrazia che rallenta il nostro sistema produttivo. Ringrazio Confcommercio e le Regioni Marche e Veneto, che hanno lavorato con noi per avviare questa prima sperimentazione''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari