sabato 21 gennaio | 18:26
pubblicato il 14/apr/2014 20:18

Mise: legali escludono vincoli di indisponibilita' su Villa Paola

(ASCA) - Roma, 14 apr 2014 - Non ci sono vincoli di indisponibilita' su Villa Paola. E' quanto rende noto il ministero dello sviluppo economico rispondendo al comunicato stampa diffuso oggi, con il quale la Cassa Nazionale di previdenza ed assistenza dei ragionieri e periti commerciali lamenta la asserita illegittimita' dell'avviso di vendita dei rami d'azienda facenti capo alla PICFIC (Provincia Italiana della Congregazione dei Figli della Immacolata Concezione) per la parte comprendente la struttura ''Villa Paola'', nel presupposto che tale struttura sia sottoposta a vincolo di indisponibilita' a seguito di sequestro penale.

Il ministero precisa che il complesso immobiliare Villa Paola e' una struttura sanitaria, parte integrante dei complessi aziendali facenti capo alla PICFIC. Tale struttura e' oggetto di una azione giudiziaria da parte della predetta Cassa, nell'ambito della procedura di insolvenza. I commissari straordinari hanno comunicato al Ministero la situazione giuridica dell'immobile, evidenziando i termini della vicenda giudiziaria in corso. Tenuto conto dei pareri resi al riguardo dai legali della procedura che hanno escluso l'esistenza di un vincolo di indisponibilita' sul bene, e' stata valutata l'opportunita' di non sottrarre la struttura sanitaria al procedimento di vendita in corso di avvio, ferma ovviamente la necessita' di fornire specifica informativa sulla controversia pendente a tutti i soggetti interessati nell'ambito della documentazione che sara' visionata dai soggetti partecipanti alla gara.

Inoltre il ministero rende noto che ''ove l'azione in corso dovesse concludersi favorevolmente alla Cassa, si provvedera' naturalmente a stralciare la struttura immobiliare dal complesso dei beni posti in vendita. In conclusione, le azioni poste in essere dai Commissari, su autorizzazione di questo Ministero, sono finalizzate ad evitare pregiudizio alla prosecuzione dell'attivita' sanitaria svolta presso la struttura di Villa Paola, oggetto, in prima istanza, di vendita unitaria con le altre strutture(IDI e San Carlo di Nancy), senza con cio' compromettere la tutela delle ragioni dei controinteressati''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4