mercoledì 07 dicembre | 15:53
pubblicato il 25/ago/2014 17:10

Mise: evitati licenziamenti alla Keller, ok giudice ad accordo

Una delle principali aziende italiane nell'elettromeccanico (ASCA) - Roma, 25 ago 2014 - Evitati i licenziamenti alla Keller di Villacidro (Cagliari), una delle principali aziende italiane del settore elettromeccanico con forte presenza in Sardegna e in Sicilia (a Carini, in provincia di Palermo) attualmente in liquidazione. Il giudice delegato del tribunale di Cagliari ha dato infatti il suo benestare all'intesa raggiunta in sede di ministero dello Sviluppo economico con il commissario giudiziale Nicola Maione, nominato il 6 agosto scorso, che evita il licenziamento di circa 500 lavoratori dell'azienda. L'accordo raggiunto venerdi' scorso in sede ministeriale, dopo tre anni di conflitti e di cassa integrazione, informa il ministero, consente adesso di riavviare l'attivita' della Keller e di cercare una soluzione definitiva per il futuro di un'azienda cosi' rilevante nel contesto dell'economia sarda e siciliana.

Red/Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni