lunedì 23 gennaio | 03:18
pubblicato il 25/ago/2014 17:10

Mise: evitati licenziamenti alla Keller, ok giudice ad accordo

Una delle principali aziende italiane nell'elettromeccanico (ASCA) - Roma, 25 ago 2014 - Evitati i licenziamenti alla Keller di Villacidro (Cagliari), una delle principali aziende italiane del settore elettromeccanico con forte presenza in Sardegna e in Sicilia (a Carini, in provincia di Palermo) attualmente in liquidazione. Il giudice delegato del tribunale di Cagliari ha dato infatti il suo benestare all'intesa raggiunta in sede di ministero dello Sviluppo economico con il commissario giudiziale Nicola Maione, nominato il 6 agosto scorso, che evita il licenziamento di circa 500 lavoratori dell'azienda. L'accordo raggiunto venerdi' scorso in sede ministeriale, dopo tre anni di conflitti e di cassa integrazione, informa il ministero, consente adesso di riavviare l'attivita' della Keller e di cercare una soluzione definitiva per il futuro di un'azienda cosi' rilevante nel contesto dell'economia sarda e siciliana.

Red/Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4