martedì 24 gennaio | 18:48
pubblicato il 16/apr/2013 19:15

Mise: De Vincenti, a prossimo Cdm esame decreto per area Piombino

(ASCA) - Roma, 16 apr - Al prossimo CdM, esame del dl che inquadra il territorio di Piombino quale area di crisi complessa. Ne da' notizia il Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Claudio De Vincenti, al termine di una riunione ad hoc che si e' svolta oggi al Dicastero di Via Veneto.

''L'incontro odierno - afferma De Vincenti - ha avuto come oggetto un primo confronto sulle linee per un'intesa tra le istituzioni, Governo, Regione, Provincia, Comune, per la definizione degli strumenti necessari all'attuazione dei progetti di sviluppo e riqualificazione industriale e infrastrutturale dell'area di Piombino. Tale intesa dovra' dare attuazione al decreto legge che sara' portato all'esame del prossimo Consiglio dei Ministri e che, in base al Dl Sviluppo, individua il territorio di Piombino quale area di crisi industriale complessa''. ''Il tema della destinazione del relitto Concordia - conclude De Vincenti - segue invece un proprio iter distinto''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Aeroporti
Aeroporti, Enac: nei prossimi 5 anni investimenti per 4,2 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4