mercoledì 22 febbraio | 20:46
pubblicato il 12/giu/2014 14:22

Mise: accordo con Alibaba per favorire Made in Italy in Cina

Mise: accordo con Alibaba per favorire Made in Italy in Cina

(ASCA) - Roma, 12 giu 2014 - Il Governo Italiano e il Gruppo Alibaba hanno firmato oggi un Memorandum d'intesa per promuovere le opportunita' commerciali delle imprese italiane che desiderano entrare nel mercato dei consumi cinesi attraverso le piattaforme di vendite al dettaglio del Gruppo Alibaba, Tmall.com e Tmall.hk (collettivamente, ''Tmall'') ed altri strumenti del Gruppo. Secondo l'accordo, nell'arco di tre anni il Gruppo Alibaba fornira' alle imprese italiane facilitazioni per una veloce iscrizione alla piattaforma Tmall ed un sostegno per la promozione online. Al contempo il Governo Italiano - informa un comunicato - lavorera' con il Gruppo Alibaba per aiutare le aziende italiane a comprendere appieno le opportunita' offerte dal mercato cinese e le specificita' dei suoi consumatori, attraverso l'esperienza di un canale di distribuzione consolidato. did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech