lunedì 05 dicembre | 13:56
pubblicato il 21/ott/2015 18:15

Ministro petrolio Kuwait: 4 dicembre riunione Opec su produzione

Ali Al-Omair: non possiamo assumerci rischio da soli

Ministro petrolio Kuwait: 4 dicembre riunione Opec su produzione

Rho (askanews) - Il 4 dicembre prossimo ci sarà una riunione dei Paesi produttori di petrolio dell'Opec sull'opportunità di tagliare o meno la produzione mondiale di petrolio. Lo ha annunciato il ministro del petrolio del Kuwait Ali Al-Omair durante la sua visita al padiglione del Paese del Golfo a Expo 2015. Il tema, ha detto, è da affrontare insieme a tutti i Paesi produttori del mondo, non solo quelli Opec.

"Siamo parte dell'Opec che oggi produce il 30 percento della produzione mondiale, il nostro ruolo come Kuwait è quello di essere solidali con i nostri colleghi e costruire una strategia che stabilisca i prezzi migliori per i produttori e i consumatori. Il 4 dicembre ci sarà un incontro dell'Opec e speriamo di arrivare a una decisione di cui beneficeremo tutti" ha dichiarato il ministro parlando delle strategie in merito del suo Paese.

"Il nostro problema, che stiamo affrontando - ha aggiunto - è che alcuni produttori fuori dall'Opec vogliono che soltanto noi ci assumiamo lo svantaggio di diminuire la nostra produzione ma noi non possiamo assumere rischio da soli. Dobbiamo discutere e cooperare con i Paesi non Opec per decidere se tagliare la produzione o no. Speriamo che per quella data si decida se mantenere il tetto dei 30 milioni di barili al giorno o se c'è qualche obiettivo oltre a questo, dobbiamo decidere e studiare con cura".

"Oggi a Expo vediamo molte attività che riguardano la nostra produzione di petrolio, è una sfida per il Kuwait arrivare ai 4 milioni di barili al giorno per il 2020. L'altra sfida è tenere i prezzi a un livello ragionevole e comprensibile perché tutti i produttori e i clienti si trovino d'accordo. È una sfida ma speriamo che la supereremo".

Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari