lunedì 05 dicembre | 10:20
pubblicato il 17/feb/2014 19:25

Milleproroghe: Dl verso via libera Aula Camera. Ecco le modifiche

(ASCA) - Roma, 17 feb 2014 - Il decreto milleproroghe si appresta a ricevere il via libera dell'Aula della Camera, dopo avere subito alcune modifiche, per passare poi al Senato e avere quindi l'approvazione definitiva. L'ok di Palazzo Madama dovra' arrivare prima della data della decadenza, il 28 febbraio. Con l'evolversi della situazione politica e l'ostruzionismo messo in campo dal Movimento 5 Stelle nell'approvazione degli ultimi decreti, il provvedimento, che prevede una serie di proroghe dei termini, era stato 'blindato' dalla maggioranza e avrebbe dovuto quindi ricevere il via libera senza alcun emendamento. A insistere per modificare il testo arrivato dal Senato, soprattutto i deputati di M5S e di FI. Lo scorso venerdi' la presidente della Camera, Laura Boldrini, aveva fatto appello a tutti i gruppi affinche' nel fine settimana in commissione Affari Costituzionali il Comitato dei nove raggiungesse un accordo sugli emendamenti e il Dl potesse arrivare in Aula questo pomeriggio. Oggi l'accordo e' stato raggiunto. Tra le principali modifiche che hanno avuto il via libera dal Comitato, quella che prevede la proroga, dal prossimo 30 giugno fino al 31 dicembre 2014, degli sfratti per i contratti di locazione in scadenza, come anche lo stop al trasferimento di 35 milioni dal fondo per i lavoratori esodati al finanziamento della social card. Sara' inoltre prorogata al 31 dicembre l'attuale normativa per gli Ncc (Noleggio con conducente), mentre sara' soppressa la proroga del commissario per il terremoto dell'Irpinia del 1980 e quella del commissario ai rifiuti di Palermo. Via libera anche alla norma che prevede che i ministeri dell'Economia e della Giustizia emanino un decreto per stabilire i requisiti di specializzazione necessari a un revisore dei conti perche' gli venga riconosciuta l'equipollenza con il titolo di commercialista.

Il voto di domani dovrebbe arrivare nella tarda serata ma non e' escluso che si possa andare anche al giorno dopo.

sgr/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari