lunedì 05 dicembre | 03:55
pubblicato il 10/apr/2014 08:50

Micron: Uilm, trovata intesa su esuberi. Nessun licenziamento

Micron: Uilm, trovata intesa su esuberi. Nessun licenziamento

(ASCA) - Roma, 10 apr 2014 - ''Trovata intesa sugli esuberi Micron''. Lo rende noto Luca Colonna, segretario nazionale della Uilm, che ha seguito la vertenza in questione e firmato stanotte l'accordo in sede ministeriale. Gli esuberi della multinazionale americana in Italia sono 419 e lavorano oltre che ad Arzano, ad Agrate e Vimercate (Monza Brianza), Catania e Avezzano (L'Aquila).

''Sono stato scongiurati i licenziamenti - continua il dirigente sindacale - e sono previste soluzioni occupazionali certe per piu' di due terzi degli interessati.Inoltre, c'e' almeno un anno di tempo per individuare, attraverso incentivi all'uscita,'outplacement', progetti di ricerca finanziati dalla Ue tramite le Regioni, le soluzioni per il rimanente un terzo dei lavoratori''. Positivo il giudizio della Uilm: ''abbiamo individuato una buona soluzioni -conclude Colonna- ma saremo soddisfatti solo quando avremo trovato la soluzione occupazionali per tutti''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari