giovedì 08 dicembre | 15:22
pubblicato il 26/set/2013 17:02

Metalmeccanici: Palombella (Uilm), no a sciopero proposto dalla Fiom

(ASCA) - Roma, 26 set - ''Lo sciopero generale proposto anche alla nostra Organizzazione da Maurizio Landini, segretario generale della Fiom non ci interessa, non tanto per i temi proposti, ma perche' i metalmeccanici della Cgil finora hanno dimostrato forte irresponsabilita' nella gestione delle vicende sindacali, avversione nei nostri confronti, propensione all'azione politica e mediatica''. Lo afferma, in una nota, il segretario generale della Uilm, Rocco Palombella sottolineando che ''a nostro parere si tratta di scelte che nell'ultimo decennio hanno fortemente danneggiato l'unita' sindacale nel settore metalmeccanico ed indebolito la stessa industria nazionale. Non si puo' ritrovare all'improvviso l'intesa quando c'e' da esprimere un no plateale, dopo che la Fiom ha scelto la strada della separazione e dell'antagonismo proprio nei momenti in cui avrebbe dovuto esprimere dei si' per il bene dei lavoratori''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni