domenica 04 dicembre | 23:37
pubblicato il 17/ott/2013 16:24

Metalmeccanici: Ficco (Uilm), sindacato antagonista e' sopravvalutato

(ASCA) - Torino, 17 ott - Serve un patto tra produttori, mentre il sindacato antagonista oggi e' sopravvalutato. Lo sostiene Gianluca Ficco, coordinatore di settore della Uilm nazionale.

''Due sono le vie per affrontare la crisi - ha detto intervenendo oggi a Torino alla conferenza della Fondazione Ergo MTM Italia dedicata al tema 'Misurare, Cambiare, Migliorare. Come fare emergere il potenziale della Pmi italiana' -: o la persistente svalutazione interna, o il rilancio degli investimenti e della produttivita'. Non abbiamo dubbi a propendere per la seconda opzione''. ''L'effettivo collegamento fra il Premio di Risultato e Produttivita' in azienda - ha sottolineato il sindacalista della Uilm - puo' rappresentare il sistema per coinvolgere i lavoratori alle sfide in una crisi originata soprattutto dalla perdita di competitivita' relativa. Per uscire dalla recessione e salvare l'industria puo' rivelarsi salvifico un vero e proprio patto tra i produttori. In questo contesto, pero' nel sindacato emergono due differenti modi d'azione per reagire alla crisi che sono causa di una divisione decennale nel settore metalmeccanico: quello che guarda al sistema partecipativo, maggioritario, ma oscurato dai media, e quello antagonista, minoritario, ma sopravvalutato perche' utile alla contrapposizione politica''.

com/eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari