sabato 03 dicembre | 19:24
pubblicato il 17/set/2014 12:16

Meridiana, Fit-Cisl: sconcertati da management. Lavoriamo per soluzione

(ASCA) - Roma, 17 set 2014 - ''Quanto sta accadendo in Meridiana Fly e' a dir poco sconcertante e imparagonabile a qualsiasi altra ristrutturazione aziendale avvenuta negli ultimi anni''. Con queste parole Emiliano Fiorentino, Coordinatore nazionale della Fit-Cisl per il Trasporto aereo, commenta l'evolversi della vicenda. ''Sembra che l'attuale management - prosegue Fiorentino -, invece di essere impegnato nel ricercare di promuovere lo sviluppo e l'occupazione, pensi a come far chiudere i battenti a un'azienda che ha avuto per anni un ruolo importantissimo per i Sardi e per l'economia dell'isola''. ''Saremo in prima linea - conclude il sindacalista - per cercare tutte le soluzioni possibili per salvaguardare l'occupazione e contro qualsiasi altro progetto aziendale che non vada in questa direzione''.

com-sen

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari