martedì 06 dicembre | 13:13
pubblicato il 15/set/2014 21:13

Meridiana, Filt Cgil: decisione licenziamenti segna fine compagnia

Il sindacato chiede di avviare tutte le iniziative per evitare la messa in mobilita' di 1750 dipendenti.

(ASCA) - Roma 15 set 2014 - ''Una decisione gravissima che segna di fatto l'epilogo della storia della compagnia aerea''. A sostenerlo e' il segretario nazionale della Filt Cgil Nino Cortorillo in merito alla procedura per la messa in mobilita' di circa 1750 dipendenti di Meridiana, sottolineando che ''far coincidere i licenziamenti con la promessa dell'acquisto di nuovi e piu' tecnologici aeromobili suona come una offesa al lavoro''. ''Ora - chiede il dirigente sindacale della Filt - si devono avviare tutte le iniziative per trovare una alternativa ai licenziamenti e le istituzioni ad ogni livello devono essere impegnate nella ricerca di tutte le soluzioni possibili''.

sen

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
L.Bilancio
L.Bilancio, Dijsselbloem: ora impossibile chiedere misure extra
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Ricerca, scoperta una pianta erbacea che va in letargo per stress
Scienza e Innovazione
Pakistan, sta morendo avvelenato il più grande lago del paese
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni