giovedì 08 dicembre | 21:17
pubblicato il 11/gen/2013 11:54

Mergermarket: nel 2012 resta alto valore acquisizioni a 2243 mld (1 upd)

(ASCA) - Roma, 11 gen - I timori per il fiscal cliff e le turbolenze dell'euro non hanno frenato l'attivita' di fusioni e acquisizioni che nel 2012 ha raggiunto un valore, a livello globale, di 2.243 miliardi di dollari, identico livello dell'anno precedente. Nell'ultima parte dell'anno c'e' stata pero' un'accelerazione delle operazioni di merger and acquisition con un controvalore di 737 miliardi di dollari nel quarto trimestre in crescita del 59% sull'analogo periodo del 2011.

E' quanto emerge da uno studio realizzato da Mergermarket il quale comunque sottolinea che il valore toccato nel 2012 e' inferiore del 38% rispetto all'anno record del 2007 con 3.664 miliardi di dollari.

I settori piu' dinamici sono stati agricoltura, consumer, media, costruzioni e trasporti mentre la quota di mercato maggiore rimane ai segmenti di energia, minerario e utilities che contano per il 25,8% del totale.

Scorrendo le principali operazioni al primo posto per valore c'e' l'acquisizione di TNK-BP da parte di Rosneft che sfiora i 60 miliardi di euro, seguita dallo spin off di AbbVie da parte di Abbott per un controvalore di 54,3 miliardi di dollari, seguita dall'acquisizione di Xstrata da parte di Glencore International. Poi con 35,4 miliardi di dollari l'acquisizione di Sprint Nextel da parte di Softbank.

A livello geografico il Nord America concentra il 42% del valore delle fusioni e acquisizioni e il 32,9% in volume.

L'area euro ha una quota del 13% in valore e del 20,5% in volume. L'Europa nel complesso nel 2012 ha registrato merger and acquisition per 687 miliardi di dollari con una contrazione del 5,4% sul 2011 ma nel quarto trimestre c'e' stata una decisa accelerazione con 218 miliardi di dollari e un aumento del 98% sul trimestre precedente e del 62% sullo stesso periodo del 2011.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni