lunedì 20 febbraio | 07:29
pubblicato il 11/set/2014 08:50

Mercati dei carburanti in picchiata, tutto pronto per i ribassi

Ma per ora le compagnie restano alla finestra (ASCA) - Roma, 11 set 2014 - Mercati internazionali dei carburanti in picchiata, grazie anche a una leggera ripresa dell'euro nei confronti del dollaro dopo i forti cali dei giorni scorsi. Per ora tuttavia sulla rete carburanti si preferisce restare alla finestra ed i prezzi raccomandati sono ancora stabili.

I prezzi praticati sul territorio restano dunque stabili. Le medie nazionali in modalita' servito della benzina e del diesel raggiungono adesso, rispettivamente, 1,805 e 1,708 euro/litro (Gpl a 0,713). Le punte in alcune aree sono per la verde fino a 1,860 euro/litro, il diesel a 1,751 e il Gpl a 0,750.

La situazione a livello Paese (sempre in modalita' servito), secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, vede il prezzo medio praticato della benzina che va oggi dall'1,793 euro/litro di Esso all'1,805 di Tamoil (no-logo a 1,656). Per il diesel si passa dall'1,692 euro/litro ancora di Esso all'1,708 di Tamoil (no-logo a 1,580). Il Gpl, infine, e' tra 0,701 euro/litro di Eni e 0,713 di TotalErg (no-logo a 0,687).

Red/Vis

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia