martedì 17 gennaio | 02:07
pubblicato il 09/ago/2014 12:58

Mef: Italia tra Paesi piu' sicuri per pagamenti carta di credito

(ASCA) - Roma, 9 ago 2014 - Nel 2013 e' in leggero aumento il tasso di incidenza delle frodi sulle carte di pagamento. Lo ha reso noto l'annuale ''Rapporto statistico sulle frodi con le carte di pagamento'' elaborato dall'Ufficio centrale antifrode mezzi di pagamento (Ucamp) del Dipartimento del tesoro, secondo cui comunque pagare con bancomat, carte di credito e carte prepagate in Italia ''rimane sempre molto sicuro''.

Nel 2013 si sono registrate 365.806 ''transazioni non riconosciute'' per un valore di quasi 65 milioni di euro contro le 266.073 registrate nell'anno precedente, corrispondenti a circa 55 milioni di euro di valore. Sono cifre ''importanti ma molto al di sotto dei valori riscontrati nello stesso periodo in altri Paesi europei''.

red-cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello