martedì 24 gennaio | 00:28
pubblicato il 12/apr/2013 12:20

Mef: calano euro falsi nel 2012, banconote da 20 le piu' colpite

Mef: calano euro falsi nel 2012, banconote da 20 le piu' colpite

(ASCA) - Roma, 12 apr - In calo nel 2012 la contraffazione degli euro. Lo si legge nel XXIII Rapporto sulla falsificazione dell'euro, reso noto oggi dall'UCAMP - Ufficio Centrale Antifrode dei Mezzi di Pagamento del Dipartimento del Tesoro, che registra per lo scorso anno un numero di banconote e monete sequestrate o ritirate dalla circolazione pari a 78.764 pezzi (-40% rispetto al 2011), per un valore complessivo di circa 3,5 milioni di euro, contro i 4,13 milioni del 2011 (-15%). In particolare, i dati confermano che la contraffazione e' un fenomeno che, in linea con quanto accade negli altri Paesi Ue, colpisce in particolare le banconote da 20 euro (48,6% del totale di banconote contraffatte). Sul totale dei pezzi segnalati oltre 68 mila erano banconote e 10 mila le monete metalliche. Per quanto rigiarda le monete, il decremento e' stato in valore assoluto su anno anche molto elevato (pari a circa il 77 % in meno rispetto al 2011), ma il dato risente dei sequestri significativi effettuati prima della circolazione dalle forze dell'ordine proprio nel 2011. Al netto di queste operazioni il trend per le monete risulterebbe, al contrario, in leggero aumento (+7%), in linea con quanto sta complessivamente accadendo in altri Paesi dell'area euro, dove il ritiro di monete metalliche in euro e' complessivamente cresciuto. Il rapporto registra che il 52% delle segnalazioni sono pervenute dagli Istituti bancari, il 42% dalle Agenzie di custodia e trasporto denaro e il 5% dagli Uffici postali. Il rimanente 1% delle segnalazioni proviene dagli altri Enti istituzionalmente deputati al ritiro/sequestro delle banconote e delle monete sospette di falsita', quali forze di polizia, altri intermediari finanziari. La maggiore concentrazione di segnalazioni di banconote ritirate/sequestrate e' stata registrata nelle regioni del Nord Ovest (21.951), seguita da quelle del Nord Est (17.172) e del Centro (15.664). Nel Sud e nelle Isole sono state segnalate come ritirate/sequestrate rispettivamente 9.799 e 3.675 banconote. Per le monete ritirate/sequestrate, la maggiore concentrazione e' stata registrata nelle regioni del Centro (6.012) del Nord Est (3.605), seguita da quelle del Sud (208). Nel Nord Ovest e nelle Isole sono state segnalate come ritirate/sequestrate rispettivamente 206 e 32 monete. sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4