mercoledì 18 gennaio | 00:45
pubblicato il 28/ott/2013 13:22

Mediobanca: utile netto trimestrale +57% a 171 mln (2 update)

(ASCA) - Roma, 28 ott - Mediobanca archivia la trimestrale al 30 settembre con un utile netto di 171 milioni di euro, pari a una crescita del 57% sullo stesso periodo del precedente esercizio. La trimestrale approvata dal cda mostra raccolta in crescita e impieghi stabili. Nel trimestre Mediobanca ha rafforzato la struttura patrimoniale. In particolare la raccolta cresce nel trimestre per oltre 3 miliardi, quale effetto di nuove emissioni obbligazionarie per 1,7 miliardi e maggiori depositi CheBanca! (da 11,9 a 13,6 miliardi); includendo il covered bond (750m emessi in ottobre) il programma di raccolta annuale e' in gran parte completato. Gli impieghi rimangono stabili a 33 miliardi; nel trimestre erogato per 1,3mld nel Retail & Consumer (+12% a/a), 1,1mld di stipulato corporate.

Il Core Tier (che non contabilizza l'utile di periodo) e' pari all'11,5% (11,7% a giugno scorso).

Per quanto riguarda il conto economico, il miglioramento dei profitti riflette la sempre efficace diversificazione dei proventi tra le divisioni, il costante monitoraggio dei costi ed il prudente presidio dei rischi. Il positivo contributo del Principal Investing (utile lordo da 20 a 141 milioni) e la crescita del Consumer & Retail Banking (ricavi +11% a 228 milioni) bilanciano il forte calo dei ricavi del Corporate e Investment Banking (-45% a 118 milioni) dovuto al mancato apporto dell'attivita' di negoziazione ed alla debolezza dell'apporto commissionale. In dettaglio i ricavi un margine di interesse in incremento rispetto allo scorso anno (+4,4%, da 259 a 270,5 milioni), confermando la tendenza evidenziata nell'ultimo trimestre dello scorso esercizio (265 milioni), con margini in crescita sugli impieghi Consumer e minor costo della raccolta Retail.

L'attivita' di negoziazione mostra, come nell'ultimo trimestre dello scorso esercizio, un apporto negativo (rispettivamente -4,6 milioni e -10,9 milioni) imputabile al comparto fixed income, penalizzato dalla ridotta volatilita' ed al basso livello dei tassi; le commissioni ed altri proventi flettono da 103,8 a 84,4 milioni per la perdurante debolezza dell'investment banking; l'apporto delle societa' consolidate a patrimonio netto aumenta da 28,1 a 64,1 milioni per il positivo andamento di Assicurazioni Generali (apporto da 36,7 a 63,9 milioni).

Tra le divisioni, la Principal Investing raggruppa ora tutti i possessi azionari del Gruppo Mediobanca classificati nel portafoglio titoli disponibili per la vendita e valutati a prezzi di mercato, nonche' le partecipazioni contabilizzate con il metodo del patrimonio netto (tra cui Assicurazioni Generali e Burgo). Il Principal investing chiude con un utile di 137,2 milioni (19,3 milioni) attribuibile alla maggior redditivita' di Assicurazioni Generali (da 36,7 a 63,9 milioni) e ai gia' citati realizzi sulle dismissioni di portafoglio (79,5 milioni). Il valore di libro degli investimenti azionari e' in aumento da 4 a 4,1 miliardi, malgrado le cessioni, per l'apprezzamento del valore di mercato dei possessi azionari classificati nel portafoglio titoli disponibili alla vendita. E' stabile invece a 2,5 miliardi il valore di carico di Ass.Generali. Il valore corrente di mercato del portafoglio titoli e' pari a 5,1 miliardi (4,3 miliardi a giugno 13), con plusvalenze non contabilizzate su Ass.Generali per oltre 1 miliardo.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa