martedì 24 gennaio | 06:32
pubblicato il 08/ago/2014 18:06

Mediobanca: -33 mld di crediti bancari a imprese in 2009-2013

Diminuita l'incidenza sullo stock dei debiti finanziari (ASCA) - Milano, 8 ago 2014 - Lo stock di credito bancario alle imprese si e' ridotto complessivamente tra il 2009 e il 2013 di circa 33 miliardi di euro, mentre era aumentato di 48,6 miliardi tra il 2005 e il 2008. A fotografare le dimensioni del credit crunch negli anni della crisi e' l'indagine dell'Ufficio Studi di Mediobanca sui "Dati cumulativi" delle 2050 maggiori imprese operanti in Italia.

Il saldo tra i due periodi indica che nel decennio il debito bancario e' aumentato di 15,6 miliardi, ma ha rappresentato solo il 13,4% del maggiore debito finanziario accumulatosi nelle 2050 imprese, cresciuto di 115,8 miliardi grazie alle emissioni obbligazionarie. Di conseguenza, il suo peso sul totale dei mezzi di terzi dell'aggregato e' caduto dal 40,4% del 2004 al 30,9% del 2013.

Per mantenere invariato il proprio peso, gli istituti di credito avrebbero dovuto erogare ulteriori 31,2 miliardi in aggiunta ai 15,6 miliardi affidati. (segue) Bos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4