mercoledì 01 giugno | 05:26
pubblicato il 20/gen/2016 13:39

Medici e assicurazioni: l'Ordine prescrive gli esami alle polizze

L'iniziativa di Milano: un bollino blu per la rc medica

Medici e assicurazioni: l'Ordine prescrive gli esami alle polizze

Milano, (askanews) - L'Ordine dei medici di Milano prescrive gli esami alle assicurazioni sulla responsabilità civile medica; e, risultati alla mano, è pronto a elaborare un rating - una sorta di bollino blu - che tenga conto di vari indicatori, dall'affidabilità alla trasparenza delle clausole. Il tutto per aiutare i medici ad orientarsi e a scegliere con serenità la polizza migliore a copertura dei rischi professionali.

Roberto Carlo Rossi, presidente dall'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Milano, spiega così l'iniziativa: "Basta con caratteri scritti in piccolo e clausole difficili da capire: vogliamo che alcuni dati, per esempio la validità, la postuma, la retroattività e molte altre caratteristiche siano ben chiare sulla polizza. E abbiamo intenzione di arrivare alla pubblicazione di un decalogo di cosa ci deve essere scritto ben chiaro sulle polizze".

Dall'adesione al decalogo, spiega Rossi, si passa poi all'assegnazione del bollino blu: "E' una modalità per definire se una polizza è o meno rispondente a determinate buone caratteristiche. Se la polizza risponde a queste caratteristiche si può poi lei fregiare di un bollino blu".

Il presidente dell'Ordine dei medici di Milano sottolinea la collaborazione in atto con le Compagnie di assicurazione, ma le invita contemporaneamente ad un confronto ancora più efficace con i medici. "Auspico che in questo processo ci sia una collaborazione con le compagnie assicurative - dice Rossi - Se non dovesse esserci pubblicheremo lo stesso le caratteristiche di una buona polizza. Poi chi vorrà si adeguerà. Non è una dichiarazione di guerra, ci mancherebbe altro, ma la necessità di dialettica sì". Una dialettica e una collaborazione che ha un riscontro immediato, assicura Rossi, nell'interesse del paziente: "Viene curato meglio perché il medico è più rilassato, perché ben coperto dal punto di vista assicurativo".

Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio: stabile appena sotto 50$ in attesa vertice Opec
Lavoro
Istat: ad aprile disoccupazione giovani sale al 36,9%
Lavoro
Padoan: meno inattivi perchè aumenta fiducia di trovare lavoro
Lavoro
Lavoro,Poletti: soddisfatto, dati Istat confermano quadro positivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Paziente salvata grazie a tecnica chirurgica inventata a Pavia
Motori
Auto, per 28% acquirenti la connettività viene prima dei consumi
Enogastronomia
Consorzio Grana Padano, Berni: Bene Calenda e Martina
Turismo
Bibione e Overlog per raggiungere l'eccellenza in spiaggia
Sostenibilità
Prysmian Group, generazione del valore economico salita del 9,9%
Energia e Ambiente
Conto Termico, Braga (Pd): opportunità per imprese, PA e privati
Lifestyle e Design
Cinema, Nastri d'Argento: un "fuori concorso" a Vito Annicchiarico
Scienza e Innovazione
Immergersi nel Piano Nobile del Colle, con Quirinale 3D VR si può
TechnoFun
Odio su web, Facebook, Twitter, YouTube e Microsoft firmano codice