martedì 17 gennaio | 20:57
pubblicato il 28/lug/2011 13:48

Mediaset/ No da Corte Ue a ricorso,deve rimborsare aiuti decoder

Sono aiuti di Stato incompatibili con il mercato comune

Mediaset/ No da Corte Ue a ricorso,deve rimborsare aiuti decoder

Roma, 28 lug. (askanews) - Mediaset dovrà rimborsare gli aiuti statali ottenuti negli anni scorsi per l'acquisto dei decoder. La Corte di giustizia europea infatti ha respinto l'impugnazione della società contro la decisione del tribunale che nel giugno del 2001 aveva già respinto un ricorso di Mediaset, confermando invece la richiesta arrivata dalla commissione di recuperare gli aiuti. Il contributo, aveva spiegato il tribunale, costituiva un vantaggio economico a favore delle emittenti terrestri, quali Mediaset, in quanto aveva loro consentito di consolidare, rispetto ai nuovi concorrenti, la loro posizione esistente sul mercato e la Corte di giustizia ha confermato questo orientamento. Mediaset dovrà rimborsare non solo i 220 milioni di euro del contributo dello Stato, ma anche i vantaggi economici conseguenti all'aumento dello share causato dall'operazione. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa