lunedì 23 gennaio | 16:38
pubblicato il 21/set/2013 11:06

Media: l'aura tecnologica, spiritualita' in rete il 24/9 a Torino

(ASCA) - Roma, 21 set - Velocita' nella rete e velocita' nella spiritualita', la metafora usata da Derrick de Kerckhove per introdurre il suo intervento al Prix Italia e proporre una nuova riflessione sulla spiritualita'. ''Ci sono 4 velocita' diverse - spiega - ciascuna e' aiutata dalla tecnologia. La velocita' del corpo la piu' bassa; la velocita' dell'emozione sostenuta dal gruppo, dallo scambio; quella della mente che e' accelerata dalla scrittura e quella della spiritualita' che e' accelerata dall'elettronica. Sono 4 livelli di velocita' diversi che portano a 4 livelli di esperienze umane a partire dal corpo fino alla spiritualita'''. Martedi' 24 settembre, infatti alle ore 11.00 al Museo della Radio e della Televisione di Torino, incontro con Derrick de Kerckhove, professore all'Universita' di Napoli Federico II e direttore scientifico di Media Duemila, gia' direttore del McLuhan Program in Culture and Technology Toronto, e Maria Pia Rossignaud, direttore di Media Duemila. Interviene Antonella Parigi, direttore di Torino Spiritualita', modera Mariachiara Martina, specialista in media e comunicazione, giuria Signis Prix Italia 2013. Ne da' notizia la newsletter mediaDuemila in corso di distribuzione.

Lo schermo quale confine simbolico fra il mondo tangibile e l'intagibile per Maria Pia Rossignaud conduce l'uomo al di la' di se stesso, donandogli ubiquita', esperienze che senza la tecnologia non sono possibili. La societa' tecnologica ci porta ad avere un'esperienza continuativa con il mondo dell'intangibile che dovrebbe educare ad avere una relazione con il trascendente, non materialmente sensibile. Sia la Rete che la spiritualita' hanno ricadute concrete nella dimensione umana. Da Giovanni Paolo II fino a Bergoglio, la storia di atteggiamenti diversi rispetto alla manifestazione della spiritualita'. ''Una riflessione sul Big Bang - continua De Kerckhove - sara' certamente indispensabile in questo contesto. Mi interessa molto parlare di questa dimensione fisica della creazione, dimostrare che la fede non contraddice la scienza''.

http://www.mediaduemila.it/?p=14430 m2/ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4