martedì 17 gennaio | 21:09
pubblicato il 05/dic/2014 19:40

Media, Cairo: cercare talenti del futuro sempre più nel digitale

"Bisogna puntare su piattaforme multiple"

Media, Cairo: cercare talenti del futuro sempre più nel digitale

Roma, 5 dic. (askanews) - La rivoluzione digitale costringe le media company a pensare sempre più in termini multipiattaforma. Ne è convinto l'editore Urbano Cairo, che però non crede all'esistenza una manna pubblicitaria generata dai social media. A margine del convegno a porte chiuse "State of Media", organizzato dal Centro Studi Americani di Roma, Cairo ha spiegato ad askanews che uno degli obiettivi di un editore che voglia stare al passo coi tempi è "cercare i nuovi talenti" proprio nei media digitali, per anticipare i format del futuro.

Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa