domenica 04 dicembre | 11:41
pubblicato il 05/dic/2014 19:40

Media, Cairo: cercare talenti del futuro sempre più nel digitale

"Bisogna puntare su piattaforme multiple"

Media, Cairo: cercare talenti del futuro sempre più nel digitale

Roma, 5 dic. (askanews) - La rivoluzione digitale costringe le media company a pensare sempre più in termini multipiattaforma. Ne è convinto l'editore Urbano Cairo, che però non crede all'esistenza una manna pubblicitaria generata dai social media. A margine del convegno a porte chiuse "State of Media", organizzato dal Centro Studi Americani di Roma, Cairo ha spiegato ad askanews che uno degli obiettivi di un editore che voglia stare al passo coi tempi è "cercare i nuovi talenti" proprio nei media digitali, per anticipare i format del futuro.

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari