martedì 17 gennaio | 21:15
pubblicato il 03/dic/2015 12:11

McDonald's, indagine Ue su sospetti aiuti di Stato in Lussemburgo

Nel mirino un accordo fiscale

McDonald's, indagine Ue su sospetti aiuti di Stato in Lussemburgo

Roma, 3 dic. (askanews) - La Commissione ha avviato una indagine formale sul trattamento fiscale di McDonald's in Lussemburgo. In via preliminare, Bruxelles ritiene che al gigante dei fast food possa esser stato concesso un trattamento fiscale favorevole che ha violato le norme UE in materia di aiuti di Stato.

In particolare, recita un comunicato, la Commissione valuterà se le autorità lussemburghesi abbiano derogato in modo selettivo dalle disposizioni della loro legislazione fiscale nazionale e della convenzione Lussemburgo-Usa sulla doppia imposizione, concedendo in tal modo a McDonald's un vantaggio cui le altre imprese non avrebbero potuto beneficiare, pur trovandosi in una situazione fattuale e giuridica analoga. Il tutto tramite un "ruling" fiscale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa