venerdì 09 dicembre | 11:25
pubblicato il 21/ott/2014 13:20

Maxi richiamo di auto negli Usa causato da air bag "killer"

Secondo il NYT coinvolti 14 mln di veicoli e 11 produttori

Maxi richiamo di auto negli Usa causato da air bag "killer"

Roma, 21 ott. (askanews) - Oltre 14 milioni di veicoli e 11 produttori di auto: sono le imponenti cifre che secondo il New York Times risultano coinvolte dai richiami globali del produttore di air bag Takata. Air bag "killer", li definisce il quotidiano americano, che riporta di un terzo caso di incidente mortale, occorso ad una donna che è stata colpita al collo da schegge letteralmente "esplose" da quello che dovrebbe essere un dispositivo di sicurezza.

I richiami, diramati negli Usa dall'autorità per la sicurezza sul traffico stradale, riguardano Toyota, Honda, Nissan, Mazda e Bmw. Tuttavia secondo il NYT l'esatto numero di veicoli e produttori coinvolti resta poco chiaro, perché in precedenza anche altre case sono state toccate da richiami di Takata.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina